Chorus Mariganensis

Nasce con la particolarità di essere formato da sole voci FEMMINILI, suddivise nelle tre voci classiche.

La formazione corale diretta dal M° LEONARDO GABELLINI, inizia la sua attività nel 2000. Sarà proprio il “Concerto di Natale” di quello stesso anno a dar vita ad una sempre più crescente passione per l’iniziativa, alimentata nelle coriste anche dall’assenso degli spettatori. La versatilità del Chorus Marignanensis permette di spaziare in un repertorio ampio, con varie tipologie di programmi: *Concerto d’Estate, *Servizio Liturgico, *Concerto di Natale, nonché in spettacoli culturali-alternativi, come il felice abbinamento musica-poesia presentato al Teatro “Massari” di San Giovanni in Marignano nell’autunno del 2003 (“Quando il cuore canta”), in collaborazione con la poetessa Silvia Bernardi.

Nel 2004, partecipa alla rassegna di cori “Incanto Corale”, organizzata presso il teatro “Novelli” di Rimini;si esibisce inoltre alla 4° Rassegna Corale, organizzata da “La Corale D.L. Perosi” di S.Mauro Pascoli.

Nel giugno 2005, partecipa ad una delle più grandi rassegne corali internazionali, organizzate in Italia, l’International Choir Festival Alta Pusteria.

Per la rassegna Provinciale “VOCINFESTA 2006-2007” presenta a Rimini lo “STABAT MATER” di Giovanni Battista Pergolesi, in un adattamento per soli e coro femminile.

Emozionante e di grande soddisfazione, nel luglio 2007, l’approdo in Vaticano dove, nell’ambito dell’organizzazione del “III Festival Internazionale di Musica Sacra”, in collaborazione con il Pontificio Istituto, il Chorus esegue i canti liturgici nella celebrazione della S. Messa nella Basilica di San Pietro, e si esibisce in concerto nelle più belle chiese di Roma, ricevendo i complimenti dell’organizzazione per l’esibizione e per la scelta del repertorio.

Il percorso di crescita prosegue col recente ingresso delle due sezioni maschili di tenori e bassi; la struttura corale viene modificata da tre voci pari a quattro voci miste, permettendo così di spaziare in repertori prima non realizzabili, come il bellissimo “Gloria RV 589” di Antonio Vivaldi, la “Messa dell’Incoronazione” KV 317 di W.A.Mozart e d il “Magnificat H 73” di M.A.Charpeniter, in un adattamento per coro.

Nel 2015 il Chorus è di nuovo a Roma in occasione della IX Rassegna Internazionale di Musica Sacra, dove si esibisce, oltre che in San Pietro, in un indimenticabile concerto al Pantheon.

Dal 2011 il coro è diretto da Giuliana Capellini.